{"id":"32","html":"
\n \n\n\n
n. 1 anno I - 21 marzo 2014<\/div><\/div>\n \n
\n
\n In-nova-azione<\/span>\n <\/div>\n
\n

Alla ricerca dello sport<\/h1>\n di Valentina Laudadio - rubrica a cura di Massimo Davi<\/a><\/span>\n <\/div>\n <\/div>\n \n
\n

Il primo report del settore ricerca e sviluppo della Uisp Emilia-Romagna, uscito il 28 febbraio, ha come obiettivo quello di individuare contenuti utili per un\u2019indagine sulla pratica motoria e sportiva<\/h2><\/div>\n <\/div>\n \n
\n
\"Il<\/div>\n
\n

Gli ingredienti sono quelli della ricerca: dati statistici, comunicazione, politiche sociali e progettazione. Il risultato finale è lo sport raccontato dalla scienza e viceversa. Il gruppo ricerca e sviluppo della Uisp Emilia-Romagna, di cui Massimo Davi è il responsabile, propone questa ricetta nel suo primo report, uscito il 28 febbraio<\/a><\/strong>, con l’obiettivo di individuare e condividere quegli elementi utili a un miglioramento delle proposte associative. La relazione contiene al suo interno due saggi firmati da Davi e da Monica Risaliti, esperta di educazione delle discipline sportive. Si tratta del primo di una serie di aggiornamenti che questo settore proporrà mensilmente.<\/p>\n<\/div>\n

\n